Biografia

biografhy_h

Cristiana Pegoraro, Pianista e Compositrice

Cristiana Pegoraro si diploma in pianoforte a sedici anni presso il Conservatorio di Terni, sua città natale, con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Prosegue gli studi con Jörg Demus a Vienna e Hans Leygraf al Mozarteum di Salisburgo e alla Hochschule der Künste di Berlino. In seguito si perfeziona con Nina Svetlanova alla Manhattan School of Music di New York.

Il suo pianismo dimostra grandi capacità tecniche e interpretative, come attestano i primi premi in numerosi concorsi internazionali. A Praga le viene assegnato il premio Il Migliore dell’Anno per la Musica Classica “per il naturale talento, la grande personalità, la magistralità del fraseggio e la maturità espressiva”. Il New York Times la definisce “un’artista del più alto calibro” in occasione del suo debutto al Lincoln Center di New York nel 1996.

Fin da giovanissima età, Cristiana si esibisce per alcune delle più importanti associazioni e sale da concerto in Europa, Stati Uniti, Sudamerica, Medio Oriente, Asia e Australia (Lincoln Center, Carnegie Hall, Nazioni Unite, Museo Guggenheim – New York, Opera House – Sydney, Festspielhaus – Salisburgo, Musikverein – Vienna, Royal College of Music – Londra, Centro Cultural de Belem – Lisbona, Auditorium Parco della Musica, Casa del Jazz – Roma, Amici del Loggione del Teatro alla Scala, Sala Verdi – Milano, Teatro Municipale – San Paolo, Teatro Municipale – Rio de Janeiro, Teatro dell’Opera – Manaus, Spring Festival di Budapest, Umbria Jazz, Umbria Jazz Winter, Sorrento Jazz Festival, Festival di S. Pietroburgo, Festival di Edimburgo, Klavierfestival Ruhr – Germania, Shabyt Festival di Astana – Kazakistan, 2005 World Expo di Aichi – Giappone e 2008 World Expo di Saragozza – Spagna).

Suona come solista con prestigiose orchestre internazionali quali: Salzburger Kammervirtuosen, Hungarian National Philharmonic, MAV Symphony Orchestra (Ungheria), Hannover Kammerorkester, Boston Youth Symphony Orchestra, Garland Symphony Orchestra TX, Symphony Arlington TX, Las Colinas Symphony Orchestra TX, Chamber Ensemble of Rome, COS Youth Symphonic Ensemble, Drzhava Philarmonia Shumen (Bulgaria), Georgian National Orchestra, Orquesta Filarmonica di Bogotá, Orquesta Sinfonica de Cuyo (Peru), Orquesta Sinfonica Pro Lirica (Peru), I Musici di Parma, Istituzione Sinfonica di Roma, Orchestra d’archi della Filarmonica di Roma, Orchestra da Camera del Kazakistan, Orchestra da Camera dell’Umbria, Orchestra da Camera Statale dell’Accademia Musicale di Astana (Kazakistan), Orchestra Filarmonica Città di Roma, Orchestra Filarmonica di Civitavecchia, Orchestra Filarmonica di Oradea (Romania), Orchestra Filarmonica di Roma, Orchestra Filarmonica Umbra, Orchestra Filarmonica Veneta, Orchestra del Narnia Festival, Ensemble Estro Tanguero, Orchestra Sinfonica Accademia Musicale Pescarese, Orchestra Sinfonica Carlo Coccia di Novara, Rome Chamber Ensemble.

Collabora come solista con la Banda Centrale della Marina Militare e la Banda dell’Arma dei Carabinieri esibendosi in concerti presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma davanti a 3.000 spettatori. Di grande rilievo il concerto a New York con la Banda della Marina Militare a bordo dell’Intrepid per le celebrazioni del Columbus Day alla presenza del Sindaco di New York Michael Bloomberg.
Con le sue tournée nei paesi del Golfo, è la prima donna italiana a tenere concerti di musica classica in Bahrain, nello Yemen e in Oman. È anche la prima donna italiana ad aver eseguito in concerto l’integrale delle 32 Sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven e tra i pochi pianisti al mondo ad aver eseguito in un solo giorno i 5 Concerti per pianoforte e orchestra di Ludwig van Beethoven.
Annoverata dalla critica internazionale fra i migliori interpreti di musica cubana e sudamericana, ha eseguito in prima assoluta per il pubblico europeo lavori di compositori sudamericani quali Astor Piazzolla, Joaquin Nin ed Ernesto Lecuona. Ha trascritto per pianoforte i più bei Tanghi di Astor Piazzolla e composto una Fantasia su danze cubane di Ernesto Lecuona.

Ha realizzato spettacoli teatrali/musicali con attori quali Maria Rosaria Omaggio, Sebastiano Somma, Enzo De Caro, Giulio Scarpati, Tiziana Foschi, Sergio Basile, Debora Caprioglio, e con il giornalista Corrado Augias. Nel dicembre 2021 ha suonato all’inaugurazione della mostra sul Canova al Mart di Rovereto a fianco del critico d’arte Vittorio Sgarbi.
La sua ampia discografia conta 29 CD incisi per Decision Products, Nuova Era, Dynamic, Diva Productions, Eden Editori, Da Vinci Publishing e ProMu. Il suo album “Astor Piazzolla Tangos”, uscito nel 2016, ha vinto la medaglia d’oro ai prestigiosi Global Music Awards in due categorie: best album e best instrumental. Di recente uscita il suo ultimo lavoro discografico “Rebirth – Music to Heal the Soul”, concepito durante la pandemia, con musiche celebri per accompagnare l’anima in un cammino di rinascita.

Le sue registrazioni televisive e radiofoniche includono RAI, Mediaset, Radio Vaticana, Discoteca di Stato, BBC (Scozia), ARD (Germania), RTP (Portogallo), WQXR New York (USA), Nine Network (Australia) e CBC (Giappone). Annovera partecipazioni alle trasmissioni televisive di RAI 1 “Porta a Porta” con Bruno Vespa e “Sottovoce” con Gigi Marzullo, e di Rete 4 “Vivere Meglio” con Fabrizio Trecca. Ha ideato e realizzato per Oltretutto Radio, e condotto insieme ad Anna Crecco, il programma “La magia del pianoforte” con biografie dei grandi compositori e sue esecuzioni al pianoforte.

Cristiana si esibisce per le più alte cariche istituzionali e diplomatiche. Ha suonato alla presenza del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, del Presidente dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, del Governatore dello Stato di New York, del Sindaco di New York, di Sua Altezza Reale la Granduchessa Maria Teresa del Lussemburgo, del Ministro Italiano dello Sviluppo Economico, del Governatore della British Columbia, Canada e del Presidente del Senato austriaco.
Nel 2008, unica rappresentante europea nell’ambito dello Spring Festival, ha tenuto un concerto nella Sala dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York di fronte ad ambasciatori e diplomatici di 192 paesi.
È regolarmente invitata dal Ministero degli Affari Esteri, in collaborazione con Ambasciate e Istituti di Cultura, a rappresentare l’Italia e a promuovere la musica italiana nel mondo.

Sostiene diverse organizzazioni mondiali tra le quali Unicef (di cui è testimonial), Amnesty International, World Food Programme, Emergency, Lions Clubs International e Rotary International nelle loro campagne umanitarie.

Dal 2021 Cristiana Pegoraro collabora con il Gemelli Art e con l’Associazione Romanini al progetto Art4ART, che offre ai pazienti sottoposti ai trattamenti oncologici contenuti artistici tematici per aiutarli ad affrontare e gestire le emozioni debilitanti, lo stress e le paure e a favorire la partecipazione consapevole alle terapie, al fine di conseguire i migliori risultati clinici.

Ad oggi, Cristiana Pegoraro ha ricevuto oltre 40 riconoscimenti a livello internazionale.
Solo per citarne alcuni:
– World Peace Award dal Circolo Culturale Italiano delle Nazioni Unite di New York
– Mela d’oro Premio Bellisario dalla Fondazione Marisa Bellisario con cerimonia in diretta su RAI1 e visita privata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
– Premio Melvin Jones Fellow della Lions Clubs International Foundation “per dedicati servizi umanitari”
– Premio Simpatia, conferitole in Campidoglio dal Sindaco di Roma e dalla giuria composta da Carlo Verdone, Christian De Sica, Pippo Baudo e Gigi Proietti. Cristiana ha condiviso il premio nella sezione Musica con Riccardo Cocciante e Mogol.
– Donna ILICA 2010 dall’Italian Language Inter-cultural Alliance di New York.
– Premio “Fabrizio Frizzi” della Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti Onlus come “Ambasciatrice della cultura e della musica italiana nel mondo”.

Cristiana Pegoraro affianca da tempo la sua attività pianistica a quella di compositrice. Ha pubblicato 5 album con sue composizioni originali: “A Musical Journey”, “Ithaka”, “La mia Umbria”, “Volo di note” e “Piano di volo”. Fra le sue composizioni, già utilizzate anche per film e documentari, va menzionata la colonna sonora per il video “Per chi suona la sirena” prodotto dall’Ufficio del Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per bambini e conflitti armati e presentato all’ONU l’11 Settembre 2004 in memoria delle vittime dell’attacco terroristico. Ha inoltre composto la colonna sonora per il film documentario “La casa dell’orologio” di Gianni Torres.

Il 22 Marzo 2021 è uscito in prima mondiale il suo videoclip RAIN con musica originale in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua indetta dalle Nazioni Unite. Il video ha ricevuto il patrocinio delle Nazioni Unite ed è stato inserito nella gallery ufficiale dell’ONU. Il videoclip è visibile, insieme ad una grande varietà di registrazioni video, sul suo canale YouTube.

Cristiana ha inciso la colonna sonora composta dal pluripremiato Marco Werba per il film storico “Goffredo e l’Italia chiamò”, con la regia di Angelo Antonucci. Il film è interpretato da Emanuele Macone, Stefania Sandrelli, Vincent Riotta e Maria Grazia Cucinotta.

È autrice del libro di poesie “Ithaka” (vincitore del primo premio al concorso nazionale Logo D’Oro) e di una collana di favole per bambini tratte dalle opere liriche italiane. Le sue poesie sono state incluse nell’Antologia “Poeti Umbri Contemporanei” pubblicata da Il Formichiere e nell’edizione 2020 de “Il Corniolano” per la giornata mondiale della poesia indetta dall’UNESCO.

È spesso invitata a tenere masterclass alla Juilliard School di New York e in varie università e college di Stati Uniti, Europa, Medio Oriente, Asia e Australia.
Durante l’anno svolge attività didattica presso i suoi studi privati di Roma e New York. In Estate è docente presso il Narnia Festival – Campus Internazionale di Alto Perfezionamento Artistico a Narni (TR).
Da anni, nelle scuole di vari paesi, Cristiana realizza programmi di avvicinamento alla musica classica e programmi di storia ed estetica musicale per tutte le fasce di età.

All’attività concertistica e didattica affianca un’intensa attività di direzione artistica e organizzativa di importanti istituzioni ed eventi musicali di livello nazionale ed internazionale.

Dal 2011 è Presidente di Narnia Arts Academy (www.narniaartsacademy.com) e Direttore Artistico di Narnia Festival (www.narniafestival.com), insigniti per sette volte con la medaglia del Presidente della Repubblica per meriti artistici.

È testimonial per la campagna di turismo dell’Umbria nel mondo.